giovedì 19 ottobre 2017

Torta Morbidissima al Cacao, Pere, Cioccolato e Cannella





Ciao a tutti, ma dove siete finiti??
Queste belle giornate vi hanno fatto dare alla macchia?
Avete fatto bene, bisogna stare fuori e godersi il sole finché ci grazia con questo bel clima!!
Qui va tutto alla grande credo, siamo alla fine, quasi, iniziano le ultime visite, arriva la fine dei vari corsi, insomma, iniziano a tremare le ginocchia!!!
Ahahahah, no scherzo, in effetti inizio ad avere qualche timore ma per ora sono sempre abbastanza tranquilla, alla fine tutto va come deve andare, sono stoica in questo, devo esserlo!!
Ieri giornata casalinga qui, avevo da fotografare una deliziosa zuppa che forse qualcuno ha già adocchiato sulle stories di IG, e mi sono pure fatta un riposino pomeridiano, non ho dormito ma mi sono accoccolata sul divano come i gatti in un momento di requie del piccolo rompiballe, si muove tantissimo, io non ci posso credere, ieri poi non si è fermato un secondo!!!
Ho impastato ancora un po' di pane, siamo rimasti a secco e così lo porto anche ai miei, e oggi voglio preparare un dolce per la colazione, in mood molto autunnale, vediamo cosa scappa fuori!!
Ecco come procedono le mie giornate, Venerdì ho la visita all'ospedale per aprire la cartella per poi il delirio che ne seguirà e poi andrò a fare spese con mia mamma e nel fine settimana boh, mi sa che un po' ci toccherà pulire casa, mannaggia, ancora non sono riuscita ad addomesticarla per autopulirsi . . .
Certo, questa permanenza casalinga non è un toccasana per gli acquisti on line, mi sono impallata con un libro, Sweet di Ottolenghi, qualcuno di voi ce l' ha?
Ho visto qualche ricetta che mi ha fatto impazzire ma come sempre sono genovese e quindi parsimoniosa, non vorrei che poi fossero tutte a base di ingredienti introvabili, quelle che ho visto no, però sono giusto 4, ma a suon di vedere ricette qua e là va a finire che lo prenderò!!!
Vabbè dai, non vi tedio ancora a lungo con le mie vicende da panciona, passiamo subito al dolce, e che buono questo dolce!!






Mio marito, che non è un amante dei dolci alla frutta, questo l' ha apprezzato parecchio, è bello morbido, cioccolatoso e profumato, l' ho già fatto tre volte, e credo proprio sia entrato nei must di casa nostra!
E' semplice, veloce e assolutamente soffice, davvero, provatelo, è un dolce squisito!!
Andiamo a prepararlo assieme!!






Per una teglia a cerniera da 18 cm di diametro:

150 g di farina di grano tenero tipo 00 (o se preferite anche una più grezza, tipo 0 o 1)
20 g di cacao amaro
2 uova
90 g di zucchero
60 g di burro
125 g di yogurt (io magro)
10 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale
3 pere di media grandezza o 2 grandi
un cucchiaino da caffè di cannella in polvere
50 g di gocce di cioccolato fondente

Per prima cosa fondete il burro in un pentolino a fuoco dolcissimo e lasciatelo intiepidire bene prima di usarlo.
Sbucciate le pere e tagliatene due a dadini e la terza a fette, mettete la pera in una ciotola con la pellicola così non annerisce, e lasciatele fino al momento di inserirle nel dolce, mettete le gocce di cioccolato in freezer, anche quelle fino al momento di inserirle nel dolce.
Setacciate la farina assieme al cacao e al lievito
Nella planetaria, o con le fruste, montate bene le uova con lo zucchero, deve diventare una massa bella gonfia e chiarissima, ci vorranno almeno 10-12 minuti, aggiungete il burro e continuate a lavorare l' impasto diminuendo la velocità, aggiungete lo yogurt e, una volta che il composto è bello liscio ed amalgamato, aggiungete la farina con il cacao e il lievito, aggiungetela in 3 volte, e fatela inglobare bene, aggiungete anche la cannella e il sale, mescolate bene per amalgamare il tutto e aggiungete le pere tagliate a dadini e le gocce di cioccolato.
Mescolate bene in modo che sia tutto amalgamato e versate l' impasto in uno stampo apribile, o sennò se non è apribile meglio rivestirlo con carta forno, che avrete imburrato ed infarinato.
Decorate la superficie della torta con le fette di pera disponendole a raggi attorno al centro del dolce, non infossatele troppo, almeno poi resteranno visibili dopo la lievitazione del dolce.
Cospargete la superficie con ancora un pizzico di cannella e un cucchiaio raso di zucchero che farà una dolce crosticina in cottura.
Infornate in forno caldo a 170° per 30-35 minuti, dipende dal forno, fate sempre la prova stecchino, lo stuzzicadenti dovrà uscire con qualche briciola di dolce attaccata ma senza impasto liquido!






Sfornate il dolce quando è pronto e fatelo raffreddare, appena si intiepidisce, toglietelo dallo stampo e fatelo raffreddare completamente su una griglia.
E' una torta morbidissima, bella umida grazie alle pere e alla consistenza soffice dell' impasto, profumata di frutta e cannella, bella energica di cioccolato, insomma, una meraviglia!
E' ottima sia a colazione che come dopo pasto ed è buonissima anche conservata in frigo, adesso magari non serve ma la prima volta che l' ho fatta era ancora caldo e a tenerla a temperatura ambiente avevo paura si rovinasse!






Provatela in questo we, vi assicuro che ne vale la pena, e se avete anche una pallina di gelato alla crema da metterci di fianco allora sarà una coccola davvero perfetta!!

Adesso vi saluto, la giornata mi chiama, non c'è verso, non riesco a stare ferma, aiutoooooo!!

A presto!!

Silvia


48 commenti:

  1. Qui sono giorni e giorni che siamo avvolti per la maggior parte del tempo dalla nebbia e l'umidità si è già presa possesso delle mie ossa!!!
    Sto solo sognando il mio divano con la copertina di pile e magari una fetta di dolce ed il tuo sarebbe perfetto!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? qui ci sono giornate splendide, vorrei però piovesse perché i bacini idrici sono scesi molto e non è buona cosa!!!
      Grazie Mila, spero che te lo possa godere al più presto il tuo divano!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  2. Quante cose da fare e si siamo davvero tutte uguali io al contrario di te però vorrei trovare il tempo per sdraiarmi avvolta da un plaid ma è praticamente impossibile se sono in casa con la piccola!

    Quasta torta deve essere davvero golosa adoro cioccolato e pera mi hai giusto ricordato che lo scorso anno ne ho fatta una ma mai postata.... e chissà dove sarà la ricetta!! la prossima provo la tua versione ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, beh, io sono in una situazione eccezionale, col pancione del nono mese, altrimenti altro che divano al mattino o al pomeriggio!!
      Me lo sognerei proprio!!!
      Grazie cara, dimmi se ti va come la trovi, noi ce ne siamo innamorati!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  3. Si vede che è soffice! deve essere anche buonissima. Piacerebbe anche un libro di Ottolenghi, ma prima vorrei sfogliarlo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto seguendo il blog dello starbooks e questo mese propongono ricette da quel libro, sono stupende!!
      Grazie Lucia, un abbraccio!

      S.

      Elimina
  4. bellissima oltre che buonissima la torta di pere e ciccolato è un must dell'autunno e non solo,viene subito dopo quella di mele,brava e grazie,mi agiungo ai tuoi lettori non so perchè non ti trovo, più a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, anche secondo me quella di mele è il top ma per esempio mio marito preferisce questa!!
      Benvenuta cara e grazie mille, buona giornata!!

      S.

      Elimina
  5. Sai che adoro i dolci da credenza, quelli semplici, senza tanti fronzoli. Alla fine trovo che siano quelli che danno le maggiori soddisfazioni. Questo weekend spero di riuscire ad andare dalle nipotine quindi niente torta, ma mi sa che comunque non tarderò molto a provarla. Cioccolato e pere sono un abbinamento imbattibile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, siamo molto simili in questo noi, anche io amo questi dolci, semplici e gustosi!!
      E' un classico che nel blog mancava e poi l' ha tanto apprezzata anche il marito, cosa stranissima perché non ama i dolci fruttosi!!
      Goditi il we!!
      Un abbraccio e grazie!

      S.

      Elimina
  6. Ho letto qualcosa sullo starbooks del mese odierno, mi sono innamorata di quel libro ma mi par di capire che sia solo in inglese, ahimè...
    Certo che questa torta ti è venuta una meraviglia, una perfetta coccola autunnale, anche se a dire il vero...qua l'autunno ancora non si vede!
    Baci stella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, magari a breve esce anche la traduzione, per ora aspetto e proverò a fare le ricette proposte, mi sembrano una meraviglia!!
      Grazie cara, neppure qui si vede, però il fresco inizia a farsi sentire!!
      Un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  7. ahahah...sei davvero iperattiva!!! Sarà l'eccitazione di poter finalmente abbracciare Pietro ^_^
    Io ho appena acquistato Jerusalem di Ottolenghi e non vedo l'ora mi arrivi ^_^
    La tua torta è una vera favola..la replicherò senz'altro ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, però dovrei stare più calma, solo che non riesco, magari un pomeriggio si ma quello dopo devo fare assolutamente qualcosa, finchè riesco continuo!!
      Eh bello anche quello, lo sto puntando, ma ora devo sfruttare ancora un po' Plenty per il salato!!
      Grazie consu, buona serata!!

      S.

      Elimina
  8. Maaaaaamma che momenti questi!! Sono un misto di eccitazione, paura, impazienza, gioia che non si spiega! Goditeli e coccolati con questa torta che va be.. Parla da sola! Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, in effetti sarà il mix di tutte queste emozioni che mi dà la carica, comunque per ora cerco di fare quello che mi sento, con calma ma non mollo!!!
      Grazie carissima!!
      Un abbraccio e buona serata!!

      S.

      Elimina
  9. un joli gâteau poire/chocolat un duo parfait un vrai régal
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci beaucoup Fimère!!!
      Bonne soirèe a toi aussi!!

      S.

      Elimina
  10. Un ottimo dolce per moltissime occasioni. Ma come al solito faccio raccolta per la famiglia di figlia golosi e senza problemi. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige, se le pere sono molto dolci puoi diminuire la quantità di zucchero e viene bene anche sostituendo al burro 50 g di olio di semi, cosí si alleggerisce un po'!
      Buon fine settimana!!

      S.

      Elimina
  11. Vero che in fondo non si sta male a casa? Ci si organizza, si preparano tante cose buone, con tempi più lenti, godendoci di più le cose. Bradipo ... esagerata! Si muove tanto? Poverino, ci starà bel strettino, dentro lì! Cerca di farsi spazio, amore di zia! Oggi avrai fatto la visita in ospedale, tutto bene, si? Sicuramente. Anche io non capisco come la casa non abbia ancora imparato ad autopulirsi ... mi stupisco sempre anche io, dopo tutti questi anni! Non lo conosco questo libro ma ora vado subito a vedermelo, curiosa io. E che vuoi dire di questo dolce? Goloso, coccoloso, morbido, succulento ... ecco peccato non ne abbia qui una fettina da assaggiarlo ma non è detto che non me lo faccia presto, nella mia cucina. Un abbraccio Silvia, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah guarda, inizio veramente ad avere il timore che arrivi prima del tempo, dicono che è una settimana più grande, vediamo Lunedì cosa si vede all'ultima visita dal ginecologo e poi aspettiamo, ieri si, tutto ok!! Oggi ho pulito la cucina, che fatica, ci ho messo 3 ore, con calmissima, non posso fare di più, vorrei anche fotografare i miei ultimi dolcetti, magari più tardi che si sveglia il marito, questa settimana ha lavorato di notte, così mi aiuta a tirare fuori tutti gli attrezzi!!
      Si muove tantissimo, e io inizio a stare abbastanza male di stomaco, è tutto schiacciato, stanotte mi sono addormentata alle 4, è tremendo, non posso davvero sgarrare di un grammo che lo stomaco impazzisce...vabbè dai, mi consolo col fatto che comunque quando nasce lo stomaco torna a posto, però si rivoluziona tutto il resto!!
      Un bacione Terry, buon we e grazie mille!!

      S.

      Elimina
  12. Ciao Silvia goditi questa meravigliosa attesa. Non conosco il libro. Adoro le torte così morbide e golose, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara, eh, godersi è una parola grossa, ora sono più i disagi che altro, ma resisto!!
      Un abbraccio e buon weekend!!

      S.

      Elimina
  13. Questa fase della gravidanza può essere faticosa, però poi quando lo stringerai tra le braccia il tuo cuore esploderà di un amore talmente immenso che ancora adesso non puoi immaginare per ora goditi il silenzio, i tuoi tempi e rilassati e seguita a sfornare questi dolci favolosi, questo poi così cioccolatoso e morbidoso è una libidine!
    baci a te e un bacino alla pancia!
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah cara Alice, non me lo immaginavo ma mi si è concretizzato con 20 giorni di anticipo per fortuna!! Diciamo che il mese di maternità a riposo l'ho solo assaggiato!
      Grazie cara, si, questo è proprio una libidine!!
      Buona giornata!!

      S.

      Elimina
  14. Un gâteau bien beau et le duo poires/chocolat est des plus gourmands.
    J'aime beaucoup.
    A bientôt

    RispondiElimina
  15. Ciao Silvietta!!!!
    Eccomi anche io ad ammirare e gustare virtualmente questa tortina meravigliosa!!! Come si fa a non replicare una roba del genere??? :-OOOO

    Ahahahahahahhaahhahahaha, mi hai fatto morire quando hai scritto "...in un momento di requie del piccolo rompiballe, si muove tantissimo...
    Già mi pare di vederlo bello, energico e pimpante come te!!! :-)))))))

    Forza tesorina, ancora un po' di pazienza!
    Noi siamo tutte qui a fare il tifo per te!!! ♥
    Un abbraccio leggero leggero e un bacino alla tua panciotta! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, pazienza, credo sia una dote che scarseggia nella mia genealogia!! Pietro è nato con 20 giorni di anticipo Domenica mattina!! E mi ha fatto un gran regalo, non ne potevo più della pancia ingombrante, dello stomaco sottosopra e degli annessi e connessi all'ultimo mese!!
      Grazie cara, allora facciamo colazione assieme che ti racconto e il bacino lo diamo a Pietro che la pancia è andata ormai!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
    2. Finalmente, questa meraviglia di torta è appena stata infornata nella mia cucina... :-DDDD
      Impasto bellissimo e profumo da svenimento ancor prima di metterla a cuocere! Non vedo l'ora di assaggiarla domani!!
      Un bacione tesorina bella, a te e al piccolo Pietro! :-*

      Elimina
    3. Ma che onore carissima!! Spero tanto l'assaggio soddisfi le tue aspettative, grazie mille per la fiducia e un bacione grande!!

      S.

      Elimina
    4. L'assaggio è andato ben oltre le mie aspettative, e anche i commensali del pranzo di ieri hanno apprezzato a tal punto da non farne avanzare neanche una briciola!!! (considera che avevo riproporzionato le dosi allo stampo da 26...) :-DDDDDDDDDDDDDDD
      Ricetta promossa in tutto e per tutto, ma non c'era che da aspettarselo!!! ♥
      Mi spiace solo di non essere riuscita a fare una foto, ma alla prossima non mancherò! ;-)
      Buona giornata Silvietta!

      Elimina
    5. Grande!! Sono felicissima! Anche a noi è piaciuta da matti, grazie per averla fatta e aver lasciato qui il tuo entusiasmo!! Un bacio grandissimo, qui sono iniziati i mali alla pancia, povero Pietrino, speriamo passino in fretta!
      Buon inizio settimana!!

      S.

      Elimina
    6. Oh porca paletta! Di già i mal di pancia? Povero angioletto... :-(
      Tante tante coccole al piccolo Pietro allora!
      Si sì, speriamo passino in frettissima tesoro! :-****

      Elimina
    7. Eh si, dalle due settimane possono iniziare...
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  16. Dai che ci sei quasi!:-) Immagino tutte le sensazioni che stai provando, quante volte avrai vissuto il momento clou :-)
    Noi siamo tornati ora dagli States, ah, che bel viaggio! Ci voleva prprio. Avevamo fatto solo una settimana a Luglio e ora abbiamo recuperato :-)
    Dolce delizioso, morbido e profumato alla cannella :-)

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, si altro che quasi, ho fatto tutto, in maniera decisamente inaspettata!!
      Bravi, bellissimo viaggio in una zona che è davvero suggestiva, foliage e paesaggi stupendi!!
      Grazie Fabio!!
      Buona giornata!

      S.

      Elimina
  17. Arrivo a leggere questa ricetta quando Pietro è già arrivato :)
    E allora benvenuto ancora! Avrai gustato questa torta indirettamente ;)
    Ciao Silvia a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana!! Si si, se l'è pappata anche lui, a modo suo!! Passerà un po' prima che lui la possa riassaporare!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  18. E anche qui un benvenuto al piccolo, davvero fortunato perchè potrà gustare questa e tante altre delizie :) Un abbraccio a voi :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice!! Speriamo sia un buongustaio!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  19. Non posso no passare anche da qui per lasciare un pensiero affettuoso al piccolo Pietro, che la vita gli sorrida sempre!!!
    un forte abbraccio a te e un bacino a lui sulla punta del nasino!
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Alice!!!
      Un abbraccio anche a voi!!

      S.

      Elimina
  20. Buonissima torta Silvia, qui ci si fa una super colazione. E poi c'è la canella, io la metterei ovunque!
    Sono contenta che tu stia bene e ti vorrei fare tantissimi auguri di un Sereno Natale, quest'anno sarà più speciale del solito per voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica, si, lo è stato davvero!!
      Buon Anno Nuovo, un abbraccio!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...