mercoledì 4 febbraio 2015

Quiche Semi Integrale con Broccolo Romano e Salmone in Crema di Yogurt Profumata al Pepe Rosa


Ciao a tutti!!! Innanzitutto mi scuso con il mio blog perché Lunedì era il suo secondo compleanno e non l' ho proprio calcolato, ma è stata una giornataccia, presentazione individuale davanti al nostro padrone e all' amministratore delegato di ogni attività di ingegneria per raggiungere gli obiettivi prefissati per Settembre!! Questo dopo che la settimana prima ci siamo presi una lavata di capo perché sono convinti che non siamo organizzati da ente di ingegneria aziendale ma ancora da laboratorio di ricerca, cosa che hanno sottolineato non serve a nulla!!!
Quindi settimana campale per realizzare un programma che sia ben articolato con scadenze, risultati, i tanto pomposi deliverables e milestones, parole che a solo sentirle a me mettono il voltastomaco ma devo adeguarmi . . . 
Il fine settimana poi è stata una rottura di palle epocale, menate notevoli si sono protratte più del dovuto e non sono riuscita a combinare nulla di piacevole, a parte cambiare vestitino al blog dato che il vecchio mi aveva scocciato, quindi Lunedì ero abbastanza incazzosa.
Meno male che la presentazione è andata bene!!!
Oggi invece rendo giustizia alla festa del mio blog con una ricetta di cui sono davvero orgogliosa!!
Una quiche fantastica con una brisée semi-integrale rigorosamente home-made ed un ripieno goloso e leggero a base di broccolo romano, salmone affumicato e yogurt greco, aromatizzata con bacche di pepe, che poi pepe non è, rosa!
Il risultato è stato una cosa deliziosa, lo yogurt dona una cremosità simile alla panna ma senza le conseguenze digestive, almeno per me, quello greco poi non ha nessuna nota acidula, si mimetizza benissimo!!
Che dire, questa quiche è davvero ben riuscita  e ve la regalo con gioia!! Buon compleanno blog, grazie a te, e a tutti voi ovviamente! Sono arrivata a risultati che non avrei mai pensato di raggiungere, sono davvero contenta, so che la strada è ancora lunga e devo imparare un sacco di cose, ma la soddisfazione è davvero tanta e oggi voglio gongolarmi un po'!!

Per la brisée:

100 g di farina debole (io Petra 5)
100 g di farina integrale bio
90 g di burro di alta qualità
2 bei pizziconi di sale
1 uovo
3 cucchiai di acqua fredda

Lavorare a mano il burro con le farine setacciate e il sale fino a che non viene assorbito e resta una farina granulosa, aggiungete uovo e acqua e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, fate una palla e mettetela, avvolta da pellicola, a riposare in frigo per un' oretta.

Per il ripieno:

un broccolo romano cotto al vapore
250 grammi di salmone affumicato di ottima qualità
mezza cipolla (io rossa)
170 g di yogurt greco
2 uova
30 ml di latte
pepe rosa
sale e olio e.v.o.

Preparazione:

In una capiente padella scaldare 3-4 cucchiai di olio e.v.o., aggiungere la cipolla affettata e fare leggermente rosolare, aggiungere il broccolo sminuzzato con la forchetta tranne alcune cimette che terrete da parte per decorare, e il salmone. Spolverare di pepe rosa a piacere, amalgamare il tutto e fare insaporire per qualche minuto, io non ho aggiunto sale in questa fase perché il salmone era sufficientemente sapido.
Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire.
In una ciotola mescolare lo yogurt, le uova, il latte e un pizzico di sale rendendo il composto bello fluido lavorandolo con la frusta.
Aggiungervi il composto di broccolo e salmone e mescolare bene.
Stendete la brisée negli stampi imburrati se necessario (io ne ho usati due da 15 cm e 6 da 7 cm ma il tutto è sufficiente anche per una teglia da 26 cm)
Bucherellate il fondo, rivestitelo di carta da forno, versatevi dei fagioli secchi e mette a cuocere "in bianco" in forno già caldo a 180° per 30 minuti circa.
Togliete i gusci dal forno, levate i fagioli e la carta da forno e versatevi il composto distribuendolo equamente e livellandolo bene. Decorate con qualche cimetta di broccolo e con bacche rosa a piacere.
Rimettete in formo e proseguite la cottura a 170° per altri 20-30 minuti.
Servitela tiepida o a temperatura ambiente, in versione mini come sfizioso antipasto, in versione più grande come piatto unico, in ogni caso il palato sarà davvero soddisfatto!!

Con questa ricetta partecipo al contest di Pixelicious !!!











 A presto!!

Silvia

80 commenti:

  1. Veramente golosa questa tua quiche cara Silvia! Mi piace molto l'abbinamento che hai fatto con la base di farina semi integrale e la farcia con salmone, yogurt greco e broccoletti, veramente azzeccato! Complimentiiiii sei bravissimaaa
    Ti abbraccio caramente e ti auguro un mercoledì rilassante e sereno!
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Bruna!! Sono venute davvero golose!! Da rifare al più presto!!
      Un abbraccio e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  2. Mi piace molto l'utilizzo di farine meno raffinate in cucina, devo iniziare a comprarle anch'io.
    Sai, sono un'amante delle torte salate ma ora che mi ci fai pensare non ho mai usato il broccolo per condirle, l'abbinata broccolo-salmone- yogurt poi dev'essere golosissima! Proverò anch'io!

    un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Iulia!! Le farine fanno davvero la differenza!!
      Io adoro i cavoli quindi li metterei ovunque e a maggio ragione in una torta salata, il loro sapore di carattere le arricchisce!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  3. Auguri blog!!!!!!!!!!!! Non importa se con due giorni di ritardo, ma l'importante è che l'umore sia quello giusto. Sono felice che tutto si sia risolto e che, comunque, abbia avuto la determinazione giusta.
    Questa farina io la adoro, la grande Petra. E per le quiche ho sempre avuto un debole. Sono tele bianche da personalizzare a piacere e l'intensità di questa versione è magica.
    Bravissima Silvia, ti sorrido, ti abbraccio e ti auguro buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Si si, l' umore è quello giusto per fortuna!!
      Siamo stati bravi anche se in panico dal Mercoledì precedente!!
      Un abbraccio cara e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  4. MOLTO SFIZIOSE QUESTE QUICHES!!!!!!DA PROVARE!!!!BUON COMPLIBLOG, ALLORA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  5. e fai bene a gongolarti, a regalarci questa quiche che è davvero ottima, salmone e broccolo mi piace parecchio, ma sopratutto buon compleanno!!!! per me questa è una settimana di inferno al lavoro, conto i minuti per arrivare a venerdi!!!! un bacione silvia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lilli, a me è piaciuta un sacco e il marito, al quale non fanno impazzire né brccolo né salmone, si è spazzolato le mini che gli avevo lasciato per assaggiarle!!
      Che fanfarone!!
      Aspetto anche io con ansia Venerdì, sono ancora abbastanza stanca dai giorni passati e nel we non ho recuperato un piffero!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  6. la tua ricetta mi intriga, penso proprio che mi ispirerò a te, non so mai come fare i cavolacei e va a finire ce li mangio così, al naturale!
    Bravissima, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Letizia, questa è un' idea che avevo da tempo ma aspettavo di trovare proprio lui, il bellissimo broccolo romano!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  7. ma che ricettina particolare! è davvero molto interessante, da provare al più presto!

    RispondiElimina
  8. Bellissima ricetta, tanti auguri per il blog e anche per il futuro professionale :) Un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice!! Speriamo bene per tutto!!
      Un bacione e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  9. Auguroni per il blog Silvia!!! è stupendo questo piatto! Credo che è molto profumato! Complimenti! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, grazie Angelica, per mio marito puzzecchiava un po' tra cavolo e pesce ma al gusto si è zittito del tutto!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  10. Hai mixato dei sapori che a mio parere si sposano divinamente, e la brisè è la mia preferita... non posso che adorare la tua quiche!! Me la segno subito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Margherita!! Piacere di conoscerti!!
      Ci vediamo da te stasera!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  11. Davvero bellissime queste quiche, chissà come sono buone! Grazie Silvia, ti ho inserita :)

    RispondiElimina
  12. Tutto è bene quel che finisce bene e vedo con piacere che hai recuperato alla grande :-)
    Tanti auguri al blog e complimenti a te x questa quiche strepitosa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, no no, tutto bene quello che inizia bene, come finisce si vedrà a Settembre!! Il fatto era che stavamo pure per iniziare malissimo!!!
      Grazie mille Consu!!
      Un bacione!

      S.

      Elimina
  13. bellissima e buonissima quiche! gli abbinamenti li trovo deliziosi complimenti e
    Augur per il tuo compliblog!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!
      Si, due anni e nemmeno una degna festicciola, ma lui mi conosce e non si offende!! ; )
      A presto!!

      S.

      Elimina
  14. Che dire una quiche mollto invitante! Una versione interessante e sicuramente appetitosa! Auguri al blog e soprattutto un in bocca al lupo per il tuo lavoro ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosita!! Davvero crepi il lupo!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  15. Allora andiamo per ordine, buon compliblog, complimenti per il nuovo look e grazie mille per la splendida ricetta!! Le tue quiche devono essere di una bontà stratosferica!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per tutto Carmen!!
      Un bacione e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  16. E allora, che buon blog-compleanno sia ! Sono certa che ci saranno ancora tanti compleanni :)
    Tanti auguri, continua così !

    Queste quiche, hanno un aspetto delizioso..da provare assolutamente :) Ti abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary!!! Siiiiii, tantissimi compleanni e spero anche qualche evoluzione!!
      Un bacione e buon Giovedì!!

      S.

      Elimina
  17. ma che buonaaaa e leggera!
    anch'io adoro lo yogurt greco..e lo metto sia nei dolci che nei salati
    mi piace un sacco questa torta salata
    la proverò!
    buona giornata Sivia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona!!
      Si, è un' ottima alternativa leggera alla panna, e molto più digeribile!!
      Buona giornata a te!!

      S.

      Elimina
  18. Allora intanto inizio dicendo "cavoli che ricetta" , ma proprio in tutti i sensi!!!
    Poi augurissimi per il traguardo fino a qui raggiunto col tuo super blog!!!!
    Ogni tanto è bello variare e questa volta si festeggia con una torta salata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila!! Si, è davvero buona e gustosa!!
      Considerando che io preferisco il salato al dolce, questa torta è proprio ad hoc per la festa del mio blog!!
      Un abbraccio!!!

      S.

      Elimina
  19. molto gustosa e in monoporzione mi piace ancor di più !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice!! Io invece non saprei scegliere!!
      Un bacione e buona giornata, qui si gela!!

      S.

      Elimina
  20. Buonissimissima!! Brava Silvia!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  21. une quiche appétissante et super gourmande
    bonne soirée

    RispondiElimina
  22. Tesoro, anche a me viene la nausea a sentire certi termini utilizzati al lavoro... Tappiamoci occhi ed orecchie e pensiamo alle nostre gioie, a quelle che ci arrivano dalla cucina... Questa torta salata è una gioia per gli occhi. Complimenti per il blog compleanno e per ogni singolo risultato raggiunto. PS: qui la neve è arrivata, morbida e soffice come bambagia... Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!! Si, tappiamoci il tappabile e pensiamo alle cose belle!!
      Qui niente neve in città, ma intorno eccome se è arrivata!!
      Un bacione e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  23. Hai ragione, questa quiche è stupenda! Tanti auguri al tuo bellissimo blog e non prendertela tesoro, ricordati che la giornata di lavoro dura otto ore, quando finiscono lascia li i pensieri e goditi la tua casetta e il maritino. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, è vero, dura 8 ore, bisogna cercare solo di non portarsi a casa l' ansia e il malumore quando c'è!!
      Un bacione grande e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  24. Ma tanti auguri al tuo blogghino e anche a te! La quiche è proprio un super festeggiamento, deve essere veramente buona. Quali programmi per il we? Qui solite cose... non se ne vede la fine. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, lo era si si!!
      Sabato andiamo col marito a vedere Frida, e se ne hai voglia sei la benvenuta! Domenica boh, non sappiamo ancora!!
      Poniti una data ragionevole per terminare il grosso e poi le piccole cose lasciale ai giorni di pioggia!! Secondo me funziona! Un bacione!!

      S.

      Elimina
  25. lo hai festeggiato un po' in ritardo poverino, ma il tuo blog sono sicura che ti vuole sempre bene! :D poi gli hai reso giustizia con queste deliziosissime quiches!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio tardi che mai Elena, poi questa settimana è stata un po' stressante!!
      Grazie mille e buona serata!!

      S.

      Elimina
  26. ciaoo silvia, sono passata per farti un salutino e per augurarti una felice giornata!
    Un bacione
    ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Bruna!!
      Buona serata e buona Domenica!!

      S.

      Elimina
  27. Prima di tutto auguriii al tuo blog, e poi quanto invidio la fantasia , gli abbinamenti , la presentazione , il gusto dei tuoi piatti, io non posso che ( non dico "copiare" perché non ci riuscirei mai! ) prendere spunto, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giu!! Mi fai sempre tanti complimenti, in effetti questa era davvero golosa!!
      Un bacione e buona serata!!

      S.

      Elimina
  28. Uffff che settimana e fine settimana pesante! Ma a quanto pare alla fine le cose sono andate bene, e è anche venuta su una quiche buonissima! Le foto anche mi piacciono tanto tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, per fortuna si!! Oggi sono reduce dalla mostra di Frida Kahlo e due ore di coda al freddo e al gelo, santa copertina!!
      Grazie cara!! Un abbraccio e buon we!!

      S.

      Elimina
  29. Une quiche très originale. J'aime beaucoup.
    A bientôt

    RispondiElimina
  30. Ciao Silvia, mi racconterai di Frida, è finita che non l'ho vista, ma sono andata al cine e a teatro. In effetti ci sto dando un po' di piatto con la casa, quello che mi fa impazzire è che non hanno finito di lavorare e c'è sempre qualcuno che entra e esce... ti racconterò, sembra "io speriamo che me la cavo" ;) bacioni e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta che vado ad una mostra però i biglietti li prenoto!! si saltano tutte le code possibili!
      Un bacione Carla e buona settimana!!

      S.

      Elimina
  31. Ciaoo cara Silvia, tutto ok?
    Bacioni e buon inizio settimana
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto ok grazie!!
      Fine settimana un po' impegnato e lontano dal web!! Ogni tanto ci vuole, ieri siamo andati a Bobbio al ponte gobbo a fare foto, stasera inizio a metterci le mani, ieri ero bollita, che strada, 2 ore di curve e controcurve per andare e altrettante per tornare, ho patito da matti!!
      Mi ha rimesso al mondo un po' di farinata a Struppa!! Un bacioneeeee!!

      S.

      Elimina
  32. Non mi parlare di deliverables e milestones...ne so qualcosa anch'io :-(( che poi non si capisce cosa debba fare un laboratorio di ricerca se non la ricerca! perchè mai la ricerca dovrebbe avere un piano imprenditoriale? meglio parlare d'altro. Queste mini quiche hanno un aspetto delizioso e il tocco di colore del pepe rosa è davvero d'effetto. Ma la cosa migliore deve essere la brisè integrale, mi ispira oltissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elena, noi siamo il reparto di ricerca di un' azienda, quindi dobbiamo creare qualcosa di tangibile e producibile, ecco spiegate le pretese, ha anche ragione ma la nostra formazione manageriale è stata un pochino tralasciata in questi anni!!!
      Ma si, parliamo delle quiche che è meglio, erano squisite!! Grazie mille, la brisèe integrale la faccio spessissimo, ormai in realtà farina bianca 0 e 00 da me ne gira molto poca!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  33. che buona questa quiche!! e la briseè con farina integrale e homemade sarà sicuramente ottima!!
    buon compliblog anche se in ritardo!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!! Ma figurati, ero in ritardo io per prima!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  34. Quel ponte è bellissimo, non vedo lìora di vederlo interpretato da te! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è splendido!! Ci sto lavorando!!
      Un bacione!

      S.

      Elimina
  35. per iniziare buon-comple bloggggggggggggggg! Tutto il ripieno già mi invoglia tanto e poi quella brisè semi-integrale che devo assolutamente provare!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia!!
      Un bacione e buona giornata!!

      S.

      Elimina
  36. Che buona, broccolo romano e salmone! deve essere una delizia!!! Baci

    RispondiElimina
  37. Ciao Silvia! Innanzitutto buon compliblog! <3 Questa quiche è invitantissima, io poi le adoro in tutti i modi.. troppo buone :P Un abbraccio grande, tesoro, buona giornata! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!! Questa per me era davvero speciale!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina
  38. Se dico che è bellissima, mi sembra troppo riduttivo, è meravigliosa! Ottimo l'abbinamento salmone e broccoli, e poi mi piace l'uso dello yogurt al posto della panna. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any!! E' molto più leggera, poi io la panna la digerisco a fatica quindi ho trovato il rimedio!!
      Un abbraccio!!

      S.

      Elimina
  39. E buon compliblog!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  40. Ciao! guarda appena letto il titolo mi è venuto fuori un poco elegante sticaxxi!! :D Ma è favolosa!!!! una ricetta degna di un ristorante!! complimenti! E buon compleanno anche se in ritardo! Non farti sangue amaro per il lavoro lo so è difficile ma cerca di non arrabbiarti troppo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Ema!! Si, in effetti era proprio una chicca!!
      Ogni tanto ci vuole uno sfizio in più!! Ci provo, ci provo ma quelli sono pazziiiiiii!!
      Un bacione!!

      S.

      Elimina

Sappiate che verrò a trovarvi, qualunque commento mi lascerete non passerà inosservato, però per favore non chiedetemi di seguirvi solo per ricambiare, lo farò spontaneamente se il vostro blog mi interessa davvero!! Non dimenticate di firmare i commenti che lasciate, sono più contenta se rispondo ad un nome e non ad un "anonimo" !!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...